A colpi di pallone in chiesa: curiosità storiche di Faenza

La prima di tre puntate sulle curiosità storiche del patrimonio di Faenza, cose che nel XXI secolo sembrano assurde ma nel XX erano assolutamente normali

E la cultura? Il castello di Sammezzano e altre storie

Siamo in una situazione di ‘emergenza cultura’? Direi proprio di sì. Il problema della cultura è principalmente uno: venire sempre ultima, dopo sanità, sicurezza, viabilità, istruzione. E non potrebbe essere altrimenti, ovviamente. Eppure anche la cultura è importante, e lo dimostra lo sdegno che cresce in ognuno di noi mentre al tg trasmettono le immagini di bellezze uniche come il tempio di Palmira distrutto dai miliziani dell’Isis. Insomma, la cultura viene per ultima, ma nessuno di noi discuterebbe sulla decisione di mettere delle guardie armate a controllare che i nostri monumenti, proprio come le nostre vite, siano al sicuro: succede […]

Una (bella) gita ad Expo

L’Expo è una grande narrazione in cui ogni paese cerca di tirare fuori il meglio di sé, una fiera della creatività a misura di turismo. Ma il padiglione Italia, al netto degli eccessi autopromozionali, è stupendo.

Magic in the moonlight

La Costa azzurra ispira domande esistenziali: c’è vita dopo la vita? Dio esiste? Ma soprattutto: Emma Stone è veramente così bella?

Altra settimana a LugoCinema e altro giro di bei film

Comincia una nuova settimana di LugoCinema con due film veramente speciali. Lunedì è la sera giusta per tutti gli appassionati di sopravvivenza con un animo romantico: “The Fighters: Addestramento di Vita“. Il film è una commedia militare romantica sorprendente e irresistibilmente divertente, una storia d’amore e di sopravvivenza dove l’amore disarma e la sopravvivenza passa attraverso la solidarietà. Una variante originale, intrigante ed esuberante del boy meets girl, ambientata nello scenario suggestivo delle Landes, in Aquitania. Tra gli amici e l’azienda di famiglia, l’estate di Arnaud si preannuncia tranquilla fino al momento in cui incontra Madeleine, tanto bella quanto fragile […]

Faenza, città ad altissima densità culturale

Per anni è stato una sorta di dico-non-dico, relegato nell’ambito dell’appena percepibile. Una radiazione cosmica di fondo adagiatasi sulla città, in equilibrio sulle disquisizioni in tema di faentinità, in attesa di materializzarsi in dato quantificabile. Ma a quanto pare, ora ci siamo. A mettere nero su bianco il primato della città di Faenza è Matteo Zauli. Per ora solamente su di una cartella Excel nel computer del suo ufficio nel Museo Zauli. «In attesa di doverla aggiornare di nuovo», spiega lui. E’ l’esito di una ricerca condotta da Zauli insieme ad Alessandro Bollo, docente al Politecnico di Torino. La quale […]