Dove, Quando e Come si raccolgono le ERBE SPONTANEE

La natura mette a disposizione in quantità elevata molte piante spontane che si prestano al consumo alimentare, un tempo erano presenza abituale sulle tavole ed è un peccato che oggi siano meno diffuse perche’ oltre ad essere buone, sono spesso ricche di sostanze nutritive e medicinali.
L’ augurio quindi, è quello di trasmettere il piu’ possibile la validità di queste Erbe che non sono ‘ malerbe ‘ come definite invece troppo spesso in gergo da chi non le conosce per niente.

Anche Faenza ha il suo Colle!

Un Colle. Un roseto. Un “Pranzo in Bianco” con i conviviali in abiti rigorosamente bianchi. I pittori con i loro acquarelli. Cosa unisce questi elementi? Lo scopriamo dal racconto di Martina Minardi.

FLORA, FAUNA E BUONE PRATICHE AMBIENTALI A CASTEL RANIERO

Il 5,6,7 e 8 maggio ritorna il tradizionale appuntamento con ‘ La Musica nelle Aie ‘ la classica passeggiata in collina intervallata da balli, canti, cibo e musica folk. Solitamente si approfondiscono il discorso culinario e musicale su questo evento ma in questa sede, ci soffermiamo a ragionare sulla zona naturalistica che contraddistingue la festa e sulle ‘ buone pratiche ambientali ‘ che vengono trasmesse alle innumerevoli persone che vi partecipano, proprio per salvaguardare questi territori.

L’anello dei 4 ponti sul Lamone

A pochi passi dal centro storico, immerso nel verde, troviamo l’ Anello dei 4 Ponti, un suggestivo tragitto che unisce gli argini del fiume Lamone. Un percorso fluviale, che predispone ad uscire all’ aria aperta in queste prime giornate primaverili in modo da potersi godere appieno i colori delle nuove fioriture e gli odori delle varie essenze.

Luce che fa bene e luce che fa male

L’ Inquinamento luminoso è in costante aumento. Nella giornata dedicata all’iniziativa “M’illumino di meno”, proviamo a fare il punto su quale sia il problema e cosa possiamo fare.

I bagni alternativi. Fiumi pozze e cascate della Romagna

Se siete tra quei romagnoli che ogni tanto desiderebbe farsi un bel bagno e prendere il sole in un posto completamente diverso dalla riviera, magari immerso nel verde, ecco un bell’assortimento di luoghi alternativi, economici e vicini.

Ritratti da un’Esposizione

Dall’Expo di Londra del 1851 a quella di Milano del 2015. Dalla mietitrice di McCormick al gelato alla vodka. Ma nel 2015 è ancora necessaria un’Esposizione universale per portare anche il più sedentario degli individui a contatto con il mondo?

Faenza puzza?

Faenza merita la fama che gli inceneritori le avrebbero dato? Ed è davvero la puzza il nemico pubblico numero uno del «biotopo faentino»?