A colpi di pallone in chiesa: curiosità storiche di Faenza

La prima di tre puntate sulle curiosità storiche del patrimonio di Faenza, cose che nel XXI secolo sembrano assurde ma nel XX erano assolutamente normali

E la cultura? Il castello di Sammezzano e altre storie

Siamo in una situazione di ‘emergenza cultura’? Direi proprio di sì. Il problema della cultura è principalmente uno: venire sempre ultima, dopo sanità, sicurezza, viabilità, istruzione. E non potrebbe essere altrimenti, ovviamente. Eppure anche la cultura è importante, e lo dimostra lo sdegno che cresce in ognuno di noi mentre al tg trasmettono le immagini di bellezze uniche come il tempio di Palmira distrutto dai miliziani dell’Isis. Insomma, la cultura viene per ultima, ma nessuno di noi discuterebbe sulla decisione di mettere delle guardie armate a controllare che i nostri monumenti, proprio come le nostre vite, siano al sicuro: succede […]

«Più festival di street art per ridurre le scritte volgari sui muri»

l’arte dei graffiti non c’entra nulla con le scritte sui muri. Secondo l’artista Alessandro ‘Etnik’ Battisti, autore di un noto murale a Faenza, non è escluso che favorire l’una contribuisca a scacciare le altre.

Una (bella) gita ad Expo

L’Expo è una grande narrazione in cui ogni paese cerca di tirare fuori il meglio di sé, una fiera della creatività a misura di turismo. Ma il padiglione Italia, al netto degli eccessi autopromozionali, è stupendo.

Castel Bolognese, criminalità, associazionismo e picnic

Uno scorcio su Castel Bolognese, i dati sulla sicurezza e sulla percezione della criminalità e i picnic per riappropriarsi dei parchi

Chiunque in Italia può fare l’insegnante di danza

In Italia non serve nessuna qualifica per poter aprire una scuola di danza. Rosanna Pasi, presidente di FNASD che organizza da 20 anni “Leggere per… ballare” ha da poco avviato una petizione per chiedere al Governo di fare una legge che certifichi le abilità all’insegnamento, tutelando i ragazzi e la danza stessa.

I manifesti dei 9 candidati sono efficaci?

Questo è un post un po’ più “personale” del solito. Da tre anni frequento scienze della comunicazione a Bologna, di lezioni (e di esami) di semiotica (studio dei segni e del loro significato) ne ho fatte parecchie, così mi è venuto spontaneo applicare quei criteri studiati per anni in classe ai manifesti elettorali dei 9 candidati sindaco. Vi propongo qui le mie valutazioni sulla loro efficacia, consapevole che la politica non è solo comunicazione, che avere il miglior manifesto non significa vincere e che queste riflessioni non vogliono essere (e non sono) giudizi sui candidati, sul loro operato, sui loro […]

#5mincolcandidato – Giovanni Malpezzi

In quest’ultima puntata di #5mincolcandidato intervistiamo Giovanni Malpezzi, candidato sindaco sostenuto da Pd, Italia dei Valori e dalle liste Insieme per Cambiare e La Tua Faenza. L’obiettivo di #5mincolcandidato è quello di mettere i candidati al banco di prova con domande che vertono sui temi della campagna elettorale e sui punti più critici dei programmi elettorali in 5 minuti. L’intervista è a cura di Sara Servadei con le riprese di Arturo Chesi Visani e Antonio Carnelos: Nel video trovate: 00:00 Introduzione e presentazione del candidato 0:59 Domanda: hai annunciato la tua ricandidatura con un anno e mezzo di anticipo, ma poi […]

#5mincolcandidato – Gabriele Padovani

Oggi a #5mincolcandidato intervistiamo Gabriele Padovani, candidato sindaco della Lega Nord e della lista Gabriele Padovani Sindaco. L’obiettivo di #5mincolcandidato è quello di mettere i candidati al banco di prova con domande che vertono sui temi della campagna elettorale e sui punti più critici dei programmi elettorali in 5 minuti. L’intervista è a cura di Sara Servadei con le riprese di Arturo Chesi Visani e Antonio Carnelos: Nel video trovate: 00:00 Introduzione e presentazione del candidato 0:44 Domanda: a luglio ti hanno cacciato dal consiglio comunale per assenteismo, ora ti candidi a sindaco. Cosa devono aspettarsi da te stavolta gli […]

#5mincolcandidato – Massimo Bosi

Oggi a #5mincolcandidato intervistiamo Massimo Bosi, candidato sindaco del Movimento 5 stelle. L’obiettivo di #5mincolcandidato è quello di mettere i candidati al banco di prova con domande che vertono sui temi della campagna elettorale e sui punti più critici dei programmi elettorali in 5 minuti. L’intervista è a cura di Sara Servadei con le riprese di Arturo Chesi Visani e Antonio Carnelos: Nel video trovate: 00:00 Introduzione e presentazione del candidato 0:38 Domanda: nel tuo programma grande spazio è dato al verde e allo sviluppo sostenibile, che del resto è fondamentale per il Movimento 5 stelle. Tu proponi anche la […]